Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

LA PELLICCIA DI WILLY IL COYOTE USATA PER ABBELLIRE I GIUBBOTTI WOOLRICH

PELLICCIA
DI COYOTE! NO GRAZIE

 Woolrich-arct-jacket-lg

Quante
persone sanno che il famoso giubbotto Woolrich  è abbellito con
pelo di coyote (!).   Sì avete capito bene, si tratta dello stesso Wile 
il coyote (o Willyche nel cartone
animato inventa stranissime trappole per catturare
Road Runner,  l'uccello del deserto che fa beep beep
”.

Presumibilmente
buona parte dei ragazzi e delle persone ignora questo particolare, anche se in questa storia non ci
sono misteri. Basta  cercare  l’etichetta nascosta in qualche tasca del giubbotto
e leggere la descrizione dei materiali. L’elenco è molto preciso,
basta un pizzico di attenzione per trovare la
descrizione della  pelliccia.    Il testo  riporta in diverse lingue  la parola Bordatura seguita dalla frase
in italiano “pelliccia di Coyote”. La maggior parte delle persone non sa
che Woolrich (uno dei più gettonati
giubbotti alla moda importato dagli Usa)  contiene pelliccia di coyote. Non tutte  le firme americane  si comportano così.
Da pochi mesi è sbarcato a Milano Abercrombie e nel punto vendita ci sono tanti
 giubbotti abbelliti con pura pelliccia
sintetica.

P1070648 Gli italiani  sanno che si allevano conigli, visoni, volpi e altri animali per ottenere pellicce,
ma l’unico coyote conosciuto è quello dei cartoni animati. Le firme più
illuminate della moda italiana ci
hanno abituato alle pellicce finte e molti ragazzi rifiutano l’idea che si
uccida un animale per abbellire un capo di abbigliamento.

P.S.
Anche
io  indosso un giubbotto Woorlich con
cappuccio.  Quando mi è stato regalato e ho scoperto il pelo di coyote l'ho tolto.