Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

LA CLASSIFICA DI GREENPEACE SUL MONDO DEI COMPUTER

1992-11-19_Greenpeace_Cover
La
quattordicesima edizione della Eco guida sui prodotti elettronici di
Greenpeace, fa il punto sul comportamento delle aziende leader nel settore dei
computer e della telefonia cellulare. La classifica è realizzata analizzando
l’impiego di sostanze tossiche, le modalità di trattamento e di riciclaggio dei
rifiuti e i consumi energetici.  Il
primo posto spetta a Nokia che mantiene la sua posizione in virtù della bassa
tossicità dei materiali utilizzati. Anche Apple e Sony Ericsson registrano
significativi progressi per l'eliminazione delle sostanze tossiche. Hp invece
si distingue perché propone  nuovi
articoli senza PVC e senza ritardanti di fiamma bromurati (BFRs).

Samsung, Dell,
Lenovo e LGE sono state penalizzate perché  hanno posticipato di due anni l’eliminazione  dei composti nocivi dai prodotti.  Molto interessante è il  balzo in avanti di Apple (dal nono al
quinto posto), mentre Samsung scivola dal secondo al settimo posto per non aver
rispettato l’impegno di eliminare i ritardanti di fiamma (eliminati solo negli
ultimi modelli). Nintendo mantiene l’ultima posizione

 

CLASSIFICA

MARCA

PUNTEGGIO  IN DECIMI

GIUDIZIO

Images

Nokia

7,3/10

resta in
testa con un buon punteggio sulla riduzione di sostanze tossiche, ma perde
punti sul versante energia

Images-2

Sony Ericsson

6,9/10

avanza con un
buon punteggio per l’eliminazione di sostanze tossiche, ma è ancora scarsa
sul riciclo dei prodotti a fine vita

Images-3

Toshiba

5,7/10

buon
punteggio per l’eliminazione di sostanze tossiche ma deve rispettare gli
impegni per l’eliminazione entro marzo 2010

Images-4

Philips

5,3/10

perde punti
per non essersi impegnata per norme a favore dell’eliminazione di sostanze
pericolose

Images-5

Apple

5,1/10

continua a
migliorare, grazie a buoni punteggi per l’eliminazione di sostanze tossiche e
per i criteri sulla gestione dei rifiuti elettronici

Images-6

LGE

5,1/10

il  punteggio migliora ma è penalizzata di
un punto per aver posticipato la data della promessa eliminazione di sostanze
tossiche

Images-7

 
Sony

5,1/10

mantiene un
buon punteggio generale, il migliore in assoluto per l’energia, ma deve
impegnarsi per norme a favore dell’eliminazione di sostanze pericolosi

Images-9

Motorola

5,1/10

punteggio
lievemente ridotto per il mancato impegno a favore di norme per l’eliminazione
di sostanze pericolose

Images-10

Samsung

5,1/10

notevole
arretramento a causa della penalizzazione dovuta al ritardo nel rispetto degli
impegni per l’eliminazione di sostanze pericolose

Images-11

Panasonic

4,9/10

punteggio
invariato, ottimo per l’energia ma scarso sui rifiuti elettronici e il riciclaggio

Images-12

HP

4,7/10

migliora la
posizione per il chiaro sostegno a favore della riduzione delle emissioni di
gas serra, deve impegnarsi a favore dell’eliminazione di sostanze pericolose
nei prodotti elettronici

Images-13

Acer

4,5/10

punteggio
invariato ma acquista una posizione, grazie all’impegno per norme a favore
dell’eliminazione di sostanze pericolose

Images-14

Sharp

4,5/10

perde punti
per le scarse informazioni sull’elimiazione di sostanze tossiche e per il
mancato impegno a favore dell’eliminazione di sostanze pericolose

Images-15

Dell

3,9/10

punteggio
ridotto per i criteri energetici e penalità di un punto per aver posticipato
al 2011 l’eliminazione delle sostanze tossiche

Images-16

Fujitsu

3,5/10

migliora il
punteggio per il sostegno a favore della riduzione delle emissioni di gas
serra e per aver tagliato le emissioni

Images-17

 Lenovo

2,5/10

punteggio
invariato ma penalizzato di un punto per aver rimandato a data non definita
l’eliminazione di sostanze tossiche.

Images-18

Microsoft

2,4/10

punteggio
ridotto, non si impegna per norme a favore dell’eliminazione di sostanze
pericolose

Images-19

Nintendo

1,4/10

resta
all’ultimo posto, con punteggio invariato