Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Inran stato cancellato. Il paese della Dieta Mediterranea rimane senza istituti di ricerca che si occupano di nutrizione

L’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (Inran) famoso nel mondo per avere promosso la dieta mediterranea, è stato soppresso. Così recita l’articolo 13 della bozza di decreto con i tagli decisi dal governo Monti per ridurre la spesa pubblica. Le competenze saranno trasferite al Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (CRA), un ente molto illustre, che in 35 anni di attività giornalistica dedicata prevalentemente ai temi alimentari non ho mai sentito il bisogno di consultare.

 

La notizia ha dell’incredibile ma in un’Italia dove si aumentano i finanziamenti per le scuole private e si decurtano quelli per le università pubbliche, la soppressione dell’Inran non deve meravigliare. Ilfattoalimentare ha promosso due settimane fa una raccolta firme per salvare l’Inran. La petizione è stata sottoscritta da oltre 3500 persone. La notizia è stata rilanciata da diversi siti e giornali e ringrazio tutti  per l’attenzione.

 

Continua a leggere l'articolo di Roberto La Pira   su ilfattoalimentare.it

 


 

 

Foto: Photos.com,

>