Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Uliveto e Rocchetta fanno gli auguri di Natale con l’inganno. Basta con le “acque della salute”, lo hanno detto Antitrust e Giurì

1511305_641602455896229_325381974_nGli auguri di Uliveto e Rocchetta pubblicati il 24 dicembre sul Corriere della sera hanno un sapore che poco si abbina al clima natalizio. Si tratta di una pubblicità realizzata all’insegna dell’inganno e della scorrettezza. Il  messaggio ignora la recentissima sentenza dell’Antitrust (*) dove la società Co.ge.di International, proprietaria dei due marchi, viene condannata ad una multa di 100 mila euro per avere usato frasi ingannevoli. Purtroppo le stesse frasi si trovano negli auguri di Natale dove si ripropongono alcuni slogan salutistici giudicati ingannevoli come la frase  “digerisci meglio e vivi in forma”, o  ”acque della salute“. La somma non sembra avere turbato le scelte di marketing della Co.ge.di International , che per la cronaca vende ogni anno 4 -500 milioni di bottiglie, anche grazie a queste campagne. La decisione di  ignorare la sentenza dell’Antitrust è abbastanza sorprendente, perché c’è il rischio di incorrere in  pene più severe.

 

 

Continua a leggere l'articolo   su ilfattoalimentare.it