Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mozzarella vaccina: test organolettico della tv svizzera in Svizzera. Esito non entusiasmante

mozzarella test 0x260

La trasmissione televisiva svizzera A bon entendeur ha realizzato un test comparativo di degustazione su sei mozzarelle italiane di latte vaccino comprate nei supermercati locali. La prova è stata effettuata presso un ristorante italiano di Losanna, da quattro assaggiatori che hanno esaminato i vari campioni presentati singolarmente in modo anonimo. Nel corso della valutazione gli esperti hanno espresso un giudizio complessivo prendendo in esame oltre all’aspetto sensoriale anche la consistenza e l’aroma delle mozzarelle.

L’esito del test non è stato proprio entusiasmante visto che nella votazione conclusiva il punteggio massimo, assegnato a Galbani, è stato di soli 4,8 punti su 10. Gli assaggiatori hanno riscontrato molti difetti e pochi pregi nella maggior parte delle mozzarelle (gommosità, poco sapore e poco aroma).

Nonostante alcuni marchi presi in esame nella degustazione siano presenti anche in Italia, non è detto che si tratti della stessa mozzarella. Galbani per esempio in Italia vende Santa Lucia mentre in Svizzera il prodotto si chiama semplicemente Mozzarella.

Continua a leggere su Ilfattoalimentare.it