Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dal pandoro senza farina, al panettone senza uvetta, senza canditi e senza zucchero. Basta allo snaturamento della ricetta tradizionale

pandoro bauli senza glutine
Il pandoro Bauli senza glutine per i celiaci, apparso in qualche punto vendita nel mese di novembre è durato qualche settimana. Dopo  la società ha sospeso la distribuzione perché “non incontrava il giusto dei consumatori”, (all’azienda sono arrivati troppi commenti negativi che hanno indotto il marketing a ritirare l’iniziativa).

L’assurda idea di produrre un dolce tradizionale come il pandoro senza l’ingrediente principale (la farina di grano) è davvero bizzarra e lascia alquanto esterrefatti. Certo il motivo è nobile, dare ai celiaci la possibilità di festeggiare il Natale con un dolce simile a quello tradizionale, ma il risultato è disastroso. Da un punto di vista culinario e organolettico presentare ai consumatori un surrogato chiamandolo con il vero nome è un assurdo gastronomico.

 

PANETTONE-MOTTA-SENZA-GLUTINE-700x357

Il panettone Motta senza glutine è preparato senza la farina di frumento ! Si tratta di una proposta gastronomica che sconvolge la ricetta originaria

Non siamo di  fronte ad una novità. Da anni le aziende propongono con successo prodotti alimentari “senza…”…

Continua a leggere su  ilfattoalimentare.it