Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Coca Cola riduce gli zuccheri di Fanta, Sprite e Dr Pepper del 30%. Il consumo resta alto, ma le previsioni di vendita sono negative

coca cola zucchero

Negli ultimi quattro anni Coca Cola ha ridotto il quantitativo di zuccheri in alcune delle sue bibite più popolari (Sprite, Dr Pepper e Fanta) di circa il 30%. Grazie all’impiego di dolcificanti, quali stevia e acesulfame, il gusto delle bevande non sembra essere cambiato. Ad esempio, la Fanta nella sua formulazione attuale ha 4,6 grammi di zucchero ogni 100 ml, quindi meno della metà degli zuccheri della Coca Cola (10,8 g/100 ml). Al momento i ricavi non sono in calo, anche se le previsioni non sono buone.

Continua a leggere su Ilfattoalimentare.it