Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Quasi la metà degli esperti dell’Efsa ha un conflitto di interessi. Il parere di un’organizzazione non governativa (Ceo)

conflitto-di-interessi-Fotolia_65808181_Subscription_Monthly_M-1024x682

Da anni, il Parlamento europeo e alcune organizzazioni non governative muovono critiche all’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sulla sua indipendenza. L’Efsa ha risposto approvando nuove misure sul conflitto di interessi degli esperti esterni che collaborano con i gruppi scientifici dell’Autorità. Secondo il dossier dell’Ong Corporate Europe Observatory (Ceo) il 46% degli esperti dell’Efsa in carica per il periodo 2015-2018 ha legami finanziari diretti o indiretti con compagnie o gruppi lobbystici i cui prodotti sono valutati dall’Autorità.

Continua a leggere su Ilfattoalimentare.it