Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Come riconoscere i casi sospetti di botulismo. Le indicazioni del Ministero della salute

Canned cucumbers process at home container and lid and spices.

Il botulismo è un’intossicazione alimentare provocata dall’ingestione della tossina prodotta dal batterio Clostridium botulinum. L’Italia registra uno dei tassi più alti d’Europa (20 casi registrati ogni l’anno, su 50 sospetti). La maggior parte delle volte, la causa è da ricercare nel consumo di conserve e marmellate preparate in casa. Il Ministero della salute ha pubblicato un documento a cura della Direzione generale per l’igiene, la sicurezza alimentare e la nutrizione su cosa fare quando si verifica un caso sospetto, che contiene interessanti informazioni sulla distribuzione dei casi, sugli alimenti a rischio e gli accorgimenti da adottare.

Continua a leggere su Ilfattoalimentare.it